Notizie da Casarano

Suv di un imprenditore in fiamme, danni anche a un secondo mezzo

L’episodio intorno a mezzanotte, in una contrada nelle campagne di Ugento. E’ stato il proprietario a spegnere il fuoco

Foto di repertorio.

UGENTO – Era stata parcheggiata da circa una mezzora quando il fuoco è divampato dal motore di un’autovettura. E’ accaduto intorno a mezzanotte, nelle campagne di Ugento, in contrada Sant’Anna. Le fiamme sono partite dalla parte anteriore di una Nissan Qashqai, intestata a un imprenditore del settore calzaturiero del luogo, incensurato.

Il rogo, all’interno del giardino dell’abitazione in campagna, si è propagato anche a una vettura che si trovava accanto: una Opel Zafira, di proprietà della stessa famiglia. E’ stato lo stesso titolare dei mezzi a scorgere il fumo e a spegnere l’incendio con dell’acqua. Sul luogo sono stati fatti intervenire comunque i vigili del fuoco del distaccamento locale, per verificare che non vi fossero ulteriori rischi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sopralluogo è stato anche eseguito alla presenza dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia locale, ma le cause dell’episodio sono ancora in fase di accertamento. Potrebbe essersi trattato con  ogni probabilità di un incendio accidentale, dovuto a un guasto. Tuttavia, gli inquirenti non escludono altre, eventuali cause. Compresa la pista dolosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Finanziamenti con documenti falsi, al terzo tentativo scattano le manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento