Notizie da Casarano

Rally di Casarano, tutti in pista per le iscrizioni

La Puglia torna palcoscenico del rallysmo che conta con la 16^ edizione del Rally Città di Casarano appuntamento di apertura della stagione rallystica regionale

Bergantino-Rinaldi (F. Laneve)
Un percorso che piace, una logistica degna di una gara di livello e soprattutto una macchina organizzativa di comprovata efficienza regaleranno a concorrenti e spettatori due giornate di agonismo giocato sul filo dei secondi ed un enorme divertimento. La Puglia torna palcoscenico del rallysmo che conta con la 16^ edizione del Rally Città di Casarano appuntamento di apertura della stagione rallystica regionale e atto numero due ad elevato coefficiente nella contesa per la successione a Ivan Pisacane nell'albo d'oro del Challenge Rallies Nazionali di Settima Zona.

Organizzata dalla dinamica Casarano Rally Team e dalla Scuderia Piloti Salentini l'edizione 2010 della gara che quest'anno celebra il 25° anno dalla sua prima disputa si svolgerà tra sabato 17 e domenica 18 aprile. Il programma di massima presentato a gennaio risulta confermato e diventa quindi definitivo, primo atto ufficiale previsto per oggi con l'apertura del periodo di iscrizioni, i concorrenti potranno inviare le proprie domande di adesione senza incorrere nell'aumento della relativa quota del 20% entro il 3 aprile, l'aggravio di spesa peserà invece su chi formalizzerà l'iscrizione rientrando nell'inderogabile termine del sabato successivo, ovvero del 10 di aprile. Per incentivare l'attività giovanile gli organizzatori hanno pensato di permettere anche quest'anno con una tassa ridotta della metà, la partecipazione ai conduttori Under 21, quelli che cioè risultano nati dopo la data del 31 dicembre 1988.

Entrato negli annali statistici per essere stato negli ultimi due anni il rally pugliese con il maggior numero di iscritti il "Città di Casarano" dovrebbe raccogliere anche quest'anno l'adesione di numerosi equipaggi attratti da una competizione che oltre a mettere in palio punti importanti ha voluto mantenere inalterato il proprio fascino e la propria selettività con una struttura di gara rinnovata in minima percentuale rispetto alla gradita e tanto apprezzata precedente edizione. Una scelta questa operata per favorire una più ampia partecipazione, dando anche l'opportunità a piloti e team di affrontare la competizione gestendola anche sotto il profilo economico in maniera più ragionevole.

Il direttore di gara Giovani Cillo ha messo a punto un itinerario da completare in poco più di 8 ore al netto dei tempi di riordino con 65,70 chilometri cronometrati sui 239,60 complessivi con una media per settore non superiore ai 46 km/h. Quest'anno la principale novità è rappresentata dalla scelta di istituire per la prima volta il test con vetture da gara (Shakedown) un test dell'ultima ora, previsto in località "Monticelli" nel pomeriggio di sabato prima del via che consentirà ai piloti di provare la vettura definendone il setup ottimale per la gara.

Cambierà la sede delle verifiche amministrative e tecniche in programma al sabato mattina che saranno espletate in via Corsica presso la Concessionaria Renault "Guglielmo De Nuzzo Spa". Invariata invece la sede della Direzione Gara, Segreteria, Centro Cronometraggio e di tutta la logistica per il Riordino e l'Assistenza che rimarrà presso gli ampi e funzionali spazi che ospitano il Circuito Internazionale Karting Pista Salentina di Torre San Giovanni.

La partenza è prevista sabato 17 alle ore 18.31 da Piazza S. Domenico a Casarano; l'arrivo finale è fissato sempre nella stessa piazza che ospita l'omonima chiesa e la sede municipale a partire dalle 17.24 del giorno seguente.
Le prove speciali saranno in totale 7; due da ripetere 3 volte alla domenica a cui si aggiunge la prova spettacolo in programma al sabato sera lungo il nastro d'asfalto della Pista Salentina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Come detto l'asse portante della gara è rimasto pressoché immutato ma tutti e tre i tratti cronometrati hanno subito delle piccole modifiche: la ps spettacolo è stata allungata di 27 metri, la variazione riguarderà lo start della prova che non verrà dato come lo scorso anno nei pressi dell'uscita del paddock ma scatterà esattamente dalla linea di partenza arrivo abitualmente in uso durante lo svolgimento delle manifestazioni kartistiche, questo per scongiurare il rischio per i piloti di partire con pneumatici freddi. Allungata di 18 metri anche la prova di Madonna del Casale cambiata nel finale per un tratto di circa 2 km. Qualche differenza rispetto allo scorso anno è stata apportata anche alla prova di Marina di Alliste accorciata di 40 metri con una variazione nella parte iniziale che in termini di lunghezza risulta di poco superiore al chilometro e mezzo. Tutte le informazioni sul 16°Rally Città di Casarano sul portale internet ufficiale all'indirizzo https://www.rallycittadicasarano.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Nessuno stupro a Gallipoli: falso allarme, i due appartati prima del collasso

  • Dall’epidemiologo “supposte di realismo”: al Sud a rischio il 99 per cento dei cittadini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento