Notizie da Casarano

Pari tra Casarano e Sogliano la prima finale play off

1 a1 il risultato finale, in casa del Sogliano. Grande attesa per la sfida di ritorno

Ancora aperta la sfida fra Virtus Casarano e Sogliano Cavour per l'ascesa in Eccellenza. Nella finale di andata dei play off, a Sogliano, le due formazioni si sono fermate sull'1-1 deliziando i tifosi. La partita giocata davanti a spalti gremiti, infatti, è stata caratterizzata dai capovolgimenti di fronte e dalle occasioni che hanno fatto gridare al goal. I casaranesi guidati da mister Levanto e i soglianesi allenati da Alessandro Longo si sono affrontati a viso aperto. Al 55' sono passati gli ospiti con Vantaggiato, il bomber giunto alla corte rossoblù come regalo di Natale ai tifosi. All'80' pareggio siglato da Nobile, che ha raccolto la respinta dell'estremo difensore Negro.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domenica prossima il ritorno, al "Capozza". La Virtus potrà giocare nel proprio stadio dopo aver scontato i due turni di squalifica del campo nei quali la commissione disciplinare ha commutato la penalizzazione di due punti in classifica. Nello stadio che vide la serie C1 la differenza potrebbe essere costituita dai tifosi. Quelli del Casarano potranno trasformarsi nel dodicesimo uomo in campo, non è da escludere alla luce del loro noto attaccamento alla squadra. In campionato infatti hanno fornito spettacolo con cori incessanti ritmati dai tamburi e coreografie. Una massiccia schiera di sostenitori che ha viaggiato al seguito di Tramacere e compagni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Nessuno stupro a Gallipoli: falso allarme, i due appartati prima del collasso

  • Dall’epidemiologo “supposte di realismo”: al Sud a rischio il 99 per cento dei cittadini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento