Notizie da Casarano

Il Casarano pareggia in extremis e vola in Eccellenza

Un'autorete di Galante regala al Casarano la promozione contro un Sogliano che ha mostrato buona organizzazione di gioco

Ha pensato Galante a regalare agli avversari il salto in Eccellenza. Il difensore centrale ha intercettato il tiro di Caggianelli, un pallone calciato in diagonale da destra, dall'area di porta. La sfera che attraversa lo specchio della porta destinata a uscire sul fondo, al di là del secondo palo. Sarebbe rimasto sullo 0 a 1 il risultato, in favore del Sogliano. E invece Galante ha intercettato la palla, ha scoperto che era infuocata, non è riuscito a trattenerla, si è fatto trascinare dalla stessa in rete. Palla e giocatore in oltre la linea di porta, sul secondo palo. Il "Capozza" è esploso di gioia nell'afoso pomeriggio che vedeva contrapposte Virtus Casarano e Sogliano per il secondo turno di ritorno dei play off di Promozione. Una finale. All'andata, sette giorni fa, avevano pareggiato 1-1.

Il Sogliano ha mostrato la solita buona organizzazione di gioco, è riuscito ad arrivare con facilità davanti all'area avversaria dove però il vivace Leone e Nobile, bravo a cercare gli spazi orizzontalmente, hanno trovato l'attenta difesa casaranese. Oliva, Chionna, Seclì e Petrelli ha ribattuto ogni attacco. Ma sul taccuino nessuna emozione sotto porta. Il Casarano ha provato ad attaccare, cercando con lanci dalle retrovie il centravanti Tramacere, affidandosi agli scambi veloci tra Vantaggiato e il mobile D'Anna, innescando sulla destra le ripartenze del tornante Rizzello ben controllato però da Greco. Sul finale di tempo le speranze rossoblu si sono compromesse. Luperto riceve dalla destra, stoppa di petto allungandosi la palla, esce in tuffo De Cillis che si pone tra il numero 4 rossonero e il pallone e stende l'avversario. Rigore. Capitan Perulli spedisce alla sinistra di De Cillis che aveva intuito ma non ci arriva. Sogliano in vantaggio, ma la curva rossoblu non smette di cantare.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella ripresa mister Levanto inserisce forze fresche: Cezza si posiziona davanti alla difesa e puntella il centrocampo, Caggianelli arreca vivacità alla manovra. Il Casarano si affaccia più frequentemente dalle parti dell'estremo Micheli. In contropiede il Sogliano prova a mettere il sigillo all'impresa, ma Nobile, da distanza ravvicinata, batte sul primo palo e la sfera che finisce fuori di un soffio. I casaranesi cercano il goal manovrando palla a terra e attraverso i lanci lunghi. Un cross in verticale sorprende impreparato il difensore centrale Perulli. La palla lo scavalca, Caggianelli si avventa sulla sfera e calcia, da destra, il pallone rotola debolmente, Micheli, che ha chiuso il primo palo, è salvo, la palla sta uscendo dall'altra parte. Ma arriva Galante e compie la frittata. E' il 41', il Casarano vola in Eccellenza, perché i caso di parità viene premiata la migliore posizione nella classifica del campionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Nessuno stupro a Gallipoli: falso allarme, i due appartati prima del collasso

  • Dall’epidemiologo “supposte di realismo”: al Sud a rischio il 99 per cento dei cittadini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento