Notizie da Casarano

Furti, alcol alla guida e contraffazione: 15 indagati nella zona di Casarano

Sono scattate numerose denunce nei comuni dell’hinterland casaranese. I carabinieri hanno segnalato diversi ragazzi per uso non terapeutico di droga

I carabinieri di Casarano

CASARANO – Controlli anche nel Casaranese, nelle ultime ore. A Taviano è stato denunciato per furto di energia elettrica O.G., titolare di un bar: si era allacciato tramite un cavo al contatore  direttamente sulla rete elettrica pubblica. Sempre in materia di reati contro il patrimonio dovrà rispondere di furto G.S. cittadino marocchino di 20 anni, domiciliato a Casarano: approfittando della distrazione della proprietaria, ha asportato una mountain bike momentaneamente lasciata incustodita. La bicicletta recuperata è stata restituita alla legittima proprietaria.

A Racale, invece, è stato deferito in stato di libertà D.P.Q. , di 55 anni, responsabile di furto di abbigliamento e mobilio dall’interno di un abitazione. Il maltolto è stato infatti rinvenuto,  a seguito di indagini,  in possesso di un terzo individuo,  S.S. , di 45 anni, che dovrà rispondere di ricettazione. Nello stesso comune, peraltro, denunciato anche D.P.G., 30enne, responsabile di furto con destrezza dall’interno di due supermercati ad Alliste e Racale. Approfittando della distrazione delle commesse, infatti, il 30enne  si è impossessato del denaro custodito nella cassa: circa 400 euro.

A Melissano, denunciato per tentata truffa B.U. classe 76: in più occasioni, nella stessa giornata e con la tecnica dello specchietto o del lancio di una pallina sulla carrozzeria dell’auto del malcapitato di turno, ha simulato l’investimento per ottenere dai conducenti il risarcimento di un fittizio danno fisico. Per rissa, inoltre, denunciati a Racale cinque bulgari che per futili motivi e in evidente stato di ebbrezza alcolica, hanno cercato di aggredire un ragazzo 22enne del posto con una bottiglia di birra.cc ugento-2

Ad Ugento, denunciati tre senegalesi sorpresi a vendere prodotti contraffatti. Nello specifico sono state sequestrate decine di paia di scarpe e borse di famose griffe contraffatte. Per spaccio di sostanze stupefacenti, a Matino, è stato denunciato T.A., di 53 anni, mentre cedeva ad un 37enne del posto una dose di un grammo  di eroina.

Alla prefettura di Lecce per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti sono stati segnalati complessivamente tre individui di Casarano, due di  Ugento, uno di Melissano, quattro di Ruffano, uno di Parabita, uno di Racale e un altro di Matino, trovati in possesso di modiche quantità marijuana, hashish o eroina.

Mediante l’utilizzo dell’etilometro è stato rilevato lo stato di ebbrezza a Matino e Casarano di due cittadini In altri tre casi a Ugento Ruffano e Taviano, i conducenti sottoposti ad accertamenti sanitari sono risultati positivi all’assunzione di sostanze stupefacenti. In altri quattro casi, altrettanti conducenti indagati ai sensi poiché si sono rifiutati di sottoporsi sia all’etilometro, che agli accertamenti sanitari per verificare lo stato di alterazione psicofisica da assunzione di sostanze stupefacenti.   Sono state inoltrate  tra l’altro, due  proposte di foglio di via obbligatorio nei confronti di altrettanti soggetti.

Nella serata di ieri, inoltre,   i carabinieri  della stazione di Ugento hanno dato esecuzione ad un  decreto di carcerazione emesso dall’ufficio di sorveglianza del Tribunale di Potenza nei confronti di un giovane disoccupato del luogo, De Paolis Gianluca, di 30 anni.Il giovane, già affidato in prova presso una comunità nel Materano, è stato rintracciato nella cittadina salentina ed è strato tratto in arresto poiché dovrà scontare la pena definitiva di anni tre a seguito di una condanna per rapina comminata dal Tribunale di Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento