Notizie da Casarano

Le chiavi della città di Casarano al capo di stato maggiore dell'Esercito

Nato a Gallipoli nel 1957, generale di corpo d'armata, è stato il primo italiano scelto per il comando interforze della Nato

Il generale Farina e il sindaco Stefano.

CASARANO - Salvatore Farina, capo di stato maggiore dell'Esercito, è stato insignito della cittadinanza onoraria di Casarano, dove è cresciuto (la nascita avvenne nel 1957 a Gallipoli). Nel chiostro del palazzo comunale il sindaco Gianni Stefano ha consegnato le chiavi della città al generale di corpo d'armata. 

La cerimonia è stata preceduta dalla deposizione delle corone d’alloro ai piedi del monumento in onore ai caduti casaranesi ed è proseguita presso il Comune dove il primo cittadino e il consiglio hanno approvato all’unanimità la delibera per consegnare l’importante riconoscimento sottilineando l'importante compito svolto dall'Esercito Italiano per la sicurezza e la difesa in patria e all'estero.

"Questa cerimonia ha un significato speciale per me e testimonia la vicinanza e l’affetto della comunità casaranese alle nostre forze armate e all'Esercito in particolare - ha affermato nel corso del suo intervento il generale Farina -. L’importanza della memoria, delle proprie radici e dei valori che queste portano con sè, insieme all’educazione e formazione scolastica, sono state fondamentali nel percorso di crescita professionale e soprattutto umana. L’augurio che sento di dare ai miei concittadini che si distinguono per operosità e spirito innovativo, è quello di fare squadra, di più insieme, per raggiungere risultati ancor  più importanti per il progresso e il benessere di questo splendido territorio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lungo e prestigioso il curriculum di Farina: è stato il primo italiano scelto come comandante interforze della Nato. Nel febbraio scorso ha lasciato l'incarico, che aveva ricevuto nel marzo 2016, dopo essere stato nominato capo di stato maggiore dell'Esercito, per la durata di tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Finanziamenti con documenti falsi, al terzo tentativo scattano le manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento