Notizie da Casarano

Casarano: "Un altro fallimento della sanità pugliese"

Ugo Lisi, deputato del Pdl, evidenzia come non siano stati messi a concorso dei posti vacanti per i quali era necessario l'ampliamento dell'organico nell'ospedale di Casarano: "Vendola ha fallito"

CASARANO - L'ospedale di Casarano, per Ugo Lisi, è l'ennesima riprova del "fallimento di Vendola": il parlamentare del Popolo della Libertà, accusa il governatore, sostenendo che la sanità rappresenti "lo specchio" delle sue sconfitte programmatiche: "Dopo promesse faraoniche e mirabolanti prendiamo atto, ancora una volta - afferma Lisi -, della più totale inazione dell'amministrazione regionale che, in alcuni casi, è stata colpevolmente inoperosa e, in altri, stoltamente operativa realizzando danni e sfasci che solo e soltanto la competenza di Rocco Palese potrà raddrizzare".

Ciò che accade a Casarano, secondo Lisi, "ha dell'incredibile": l'esponente del centrodestra evidenzia come non sia siano nemmeno messi a concorso "i posti vacanti per i quali era necessario l'ampliamento dell'organico": "Ciò a cui abbiamo assistito nella sanità di Vendola è molto chiaro -ribadisce - tanta disponibilità di sedie e poltrone nei palazzi della dirigenza sanitaria e pochi posti nelle corsie per curare i malati".

L'intera gestione della sanità pugliese, secondo Lisi, non può "essere attribuita a questo o a quell'assessore", ma è una "precisa responsabilità politica collegiale" dalla quale il Governatore "non può infantilmente sottrarsi": "Chi governa - sottolinea Lisi - ha il dovere di guardare in faccia gli elettori e di spiegare loro il perché delle proprie scelte. Laddove ci sono autentici fallimenti, come nel comparto sanitario, bisogna spiegare i motivi senza nascondersi dietro al dito della propria aura magica e dell'altrui inopportuna collaborazione".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Nessuno stupro a Gallipoli: falso allarme, i due appartati prima del collasso

  • Dall’epidemiologo “supposte di realismo”: al Sud a rischio il 99 per cento dei cittadini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento