Notizie da Casarano

Armi a Casarano: sequestrati anche camion, passamontagna e arsenale

Perquisizioni nella cittadina a seguito del grave fatto di sangue del 25 ottobre. Scovato deposito di armi nel seminterrato di una palazzina. Sequestrati anche machete, pugnali e mezzo rubato. Due denunce

Un militare durante la perquisizione.

CASARANO – Lotta al traffico di armi nel basso Salento. Alla luce dei recenti fatti di sangue a Casarano, i carabinieri hanno setacciato la cittadina eseguendo perquisizioni nelle abitazioni di alcuni individui noti alle forze dell’ordine e in edifici sospetti. Le sorprese non sono mancate per i carabinieri della compagnia locale, diretta dal capitano Massimiliano Cosentini e dei colleghi dello squadrone elicotteri che hanno fornito supporto alle operazioni.

FOTO 2-18-30Nei seminterrati di una delle palazzine di edilizia popolare dello Iacp, in via Ungaretti, sono spuntate le prime armi. Una pistola mitragliatrice calibro 7,65 e di fabbricazione cecoslovacca, funzionante, priva di munizionamento è stata infatti posta sotto sequestro assieme a 9 proiettili calibro 38 special e uno calibro 9. Le indagini sono tuttora a carico di ignoti. Ma non è finita qua. I militari casaranesi hanno infatti scoperto, in casa di A.M., un pregiudicato di 20 anni, una noccoliera tirapugni in ferro all’interno della propria camera da letto. Il ragazzo è stato denunciato.

Sempre durante leFOTO RINVENIMENTO CASARANO-2 attività di sopralluogo e indagine nella cittadina del basso Salento, gli uomini dell’Arma hanno poi scoperto un casolare abbandonato: all’interno dei muretti a secco, una pistola calibro 9 con matricola abrasa e completa di caricatore, sei cartucce in ottimo stato e una confezione contenente altre 50 munizioni calibro 9. Nell’arsenale gestito da ignoti, anche una pistola lanciarazzi e due passamontagna. Poco distante dalla masseria perquisita e nei pressi di una cava di tufo ormai inutilizzata, anche un autocarro cassonato, un Ford Transit, rubato a Pescoluse di Salve. Le armi, le munizioni e il veicolo sono sottoposti a sequestro.

Nei guai, sempre a Casarano, P.M., per porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere. È stato infatti sorpreso con uno zaino che conteneva un coltello a serramanico della lunghezza di 6 centimetri. Nei guai, per omessa denuncia di armi, B.D.: i carabinieri hanno rinvenuto in casa due coltelli, tre machete, un pugnale, un’ascia e un coltello da cucina cinese, oltre a un teaser funzionante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Burrasca agita lo Ionio e devasta barche, pontili, maneggio e persino un ristorante

  • Travolge grosso cane che attraversa la via e finisce su un muro: grave 21enne

  • Precipita dalle mura del centro di Gallipoli: un 30enne in gravi condizioni

  • Quell'auto sospetta agganciata più volte. Ed è una sfida ad alta velocità

  • Eroina, cocaina e marijuana: tre arresti, segnalati i due acquirenti

Torna su
LeccePrima è in caricamento