Notizie da Casarano

Regione finanzia col massimo importo il Distretto Urbano del Commercio

A Casarano per "Vivi il borgo" previsti interventi di promozione e riqualificazione urbana, secondo un progetto promosso dall'amministrazione comunale

CASARANO – Con 250mila euro è stato finanziato dalla Regione Puglia il distretto urbano del commercio di Casarano. Il progetto, denominato “Vivi il borgo”, nell’ambito di una visione di sviluppo sostenibile, è finalizzato alla promozione della rete commerciale cittadina.

Sono previsti interventi di tipo promozionale, di miglioramento dell’arredo urbano, di giochi per bambini, ma anche opere di riqualificazione come il rifacimento di via D’Astore (già via Matino) e il potenziamento della pubblica illuminazione in alcune piazze del centro storico. Con i fondi stanziati si potranno anche realizzare eventi di tipo culturale e artistico per favorire la pedonalizzazione e l’attrattività degli esercizi commerciali.

“Con gli interventi che abbiamo programmato, alcuni dei quali realizzati con il cofinanziamento a carico del Comune, si potrà ulteriormente migliorare il decoro urbano nel centro storico della città, cuore pulsante del commercio cittadino – ha dichiarato l’assessora alle Attività Produttive, Matilde Macchitella -. Si potranno altresì realizzare eventi artistici-enogastronomici-culturali in maniera tale da ravvivare e incrementare, da un lato il passeggio pedonale, e dall’altro l’attrattività delle attività commerciali ricomprese nel Distretto Urbano del Commercio, e non solo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il progetto, d’altro canto, è il frutto di un lungo confronto ed una concertazione attenta tra amministrazione, associazioni, commercianti e tecnici, che colgo l’occasione per ringraziare – ha proseguito l’esponente della giunta -. Insieme alla consigliera Giulia De Lentinis, che ha seguito passo dopo passo la genesi e lo sviluppo dell’idea progettuale, abbiamo fatto sintesi delle esigenze e aspettative che sono emerse da tale confronto, coniugandole con le linee di intervento previste dal bando, con l’obiettivo di favorire la ripresa delle attività produttive e offrire servizi che migliorino la qualità della vita dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si scontra con un'auto e vola dalla bici, grave un 11enne

  • Mistero a Nardò: dopo la cena con marito e figli scompare nel nulla

  • In acqua per fare snorkeling, annega mamma 44enne in vacanza

  • Auto reimmatricolate in Italia con documenti falsi: un salentino nei guai

  • Malore mentre si trova in acqua: riportato a riva, ma ormai senza vita

  • Paura sulla tangenziale: ragazza perde il controllo e finisce sul guardrail

Torna su
LeccePrima è in caricamento