Notizie da Casarano

Paura in ospedale: fiamme nel reparto che sarà disattivato a giorni

Il rogo, molto contenuto, è divampato all'ora di pranzo nella sale di Nefrologia e Dialisi del "Francesco Ferrari" di Casarano. E a Otranto, evacuate case per una fuga di gas

L'ospedale "Francesco Ferrari" di Casarano.

CASARANO - Divampa l’incendio in ospedale. Che poi s'è scoperto essere molto, molto contenuto. Anche se il fumo sprigionatosi, nei primi istanti ha messo tutti in allarme. A innescarlo, attorno all’ora di pranzo, molto probabilmente un mozzicone di sigaretta gettato inavvertitamente ancora acceso in un cestino dei rifiuti. Il fumo si è levato dal reparto di Nefrologia e Dialisi del “Francesco Ferrari” di Casarano, che è però ormai, praticamente vuoto. In quell sale sarà ospitato prossimamente il 118.

Sul posto, una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Maglie, anche se il primo intervento, già risolutivo, è stato della squadra anticendio interna. Nei pressi del nosocomio, anche i carabinieri. 

Il reparto, proprio in questi ultimi giorni, è al centro di una polemica, per via della chiusura prevista per il prossimo 15 gennaio. La disattivazione dei reparto comporta, contestualmente, l'allestimento di quattro letti tecnici presso il Reparto di Medicina. Ma la notizia ha sollecitato diverse polemiche e malcontento nella comunità casaranese, già penalizzata dal recente riordino ospedaliero.

Nel mese di novembre del 2016, inoltre, un altro rogo divampato nella tarda serata seminò il panico fra gli operatori sanitari e i degenti: l'episodio fu provocato da un improvviso cortocircuito nei vani che ospitano la lavanderia, posti nel seminterrato. Questa volta, tutto s'è risolto in breve, senza alcun reale problema. 

Otranto, paura per una fuga di gas

Senza titolo-1-13-87A Otranto, invece, in via Idrusa, attorno alle 14, si è verificata una fuga di gas che ha impensierito non poco i residenti. Duranti alcuni lavori di demolizione di un locale, è stato tranciato un tubo del gas. L'aria si è saturata del classico odore.

Sono stati chiamati i vigili del fuoco che, con la ditta, hanno trovato trovato e chiuso la valvola. A scopo precauzionale, sono state evacuate le abitazioni vicine. Tutto s'è comunque risolto per il meglio, senza particolari conseguenze. 

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

Torna su
LeccePrima è in caricamento