Notizie da Casarano

Dosi di cocaina e pistola carica con due colpi: un 28enne ai domiciliari

I carabinieri in motocicletta hanno notato dei movimento sospetti nel centro storico, poi sono intervenuti i loro colleghi in borghese

La pistola, la droga e il materiale sequestrati.

CASARANO – Un 28enne di Casarano, Lucio Parrotto, è stato arrestato in mattinata dai carabinieri del nucleo operativo e dell’aliquota radiomobile con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi e munizioni.

Aveva nascosto all’interno di un pensile della cucina quattro dosi di cocaina da un gramma ciascuna, mentre in un armadio del bagno era stata riposta una pistola tipo revolver, già carica e priva di matricola, con all’interno due munizioni calibro 9 per 21. E’ stato trovato anche un Parrotto Lucio-2-2bilancino di precisione e materiale in genere utilizzato per il confezionamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La perquisizione nell’abitazione che si trova nel centro storico è stata effettuata dopo che i carabinieri a bordo delle motociclette di ordinanza avevano notato dei movimenti sospetti. Sono quindi intervenuti i loro colleghi in borghese. Parrotto, arrestato su disposizione del pubblico ministero di turno, Antonio Negro, è poi stato ristretto ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salvato in extremis dal suicidio, in mano un biglietto d'addio incompiuto

  • Estorsione ai bar e riciclaggio: oltre all'ex senatore, in manette militare salentino

  • Fra serra e casa una piccola fabbrica della marijuana: arrestato

  • Arrivi da fuori regione: 20mila entro domenica, uno su tre dalla Lombardia

  • Notte di fuoco: distrutte quattro auto e danni a negozi. Immortalato un uomo

  • Spaccio di stupefacenti, armi e rapine, in 23 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento